Articolo 1: Termini e definizioni

Nei presenti termini e condizioni (“Termini”), alle definizioni sottostanti devono attribuirsi i seguenti significati:

1.1. “Accordo”: accordo fra il Cliente e Satisfly con cui Satisfly si impegna ad erogare ed il Cliente si impegna a ricevere, il servizio di apertura pratica ed il successivo servizio di assistenza.

1.2. “Cliente(i)”: persona(e) che ha accettato i presenti termini e condizioni.

1.3. “Regolamento per la tutela dei Diritti dei Passeggeri di Voli Aerei”: qualsiasi legge, regolamento, direttiva, convenzione internazionale o simile, a prescindere dalla sua emanazione a livello locale, regionale, statale, comunitario o internazionale, nonchè qualsiasi precdente o prassi giurisprudenziale che stabilisca norme o principi in materia di compensazione pecuniaria, risarcimento danni o rimborso ai passeggeri in caso di overbooking, ritardo, cancellazione del volo o disservizi di altro genere inerenti al volo, inclusi i disservizi relativi ai bagagli.

1.4. “Regolamento 261/04”: Regolamento (CE) 261/2004 del Parlamento europeo e del Consiglio dell’11 febbraio 2004 che stabilisce regole comuni sul risarcimento e sull’assistenza ai passeggeri aerei nel caso di negato imbarco, cancellazione del volo o ritardo prolungato.

1.5. “Istanza di reclamo”: compilazione ed invio da parte del cliente del modulo presente sul sito web di Satisfly.

1.6. “Reclamo”: procedimento di reclamo avviato contro una compagnia aerea volto ad ottenere una compensazione pecuniaria, un risarcimento danni o un rimborso in ossequio al Regolamento per la tutela dei Diritti dei Passeggeri di Voli Aerei.

1.7. “Servizio di apertura pratica”: valutazione compiuta dal team di Satisfly sulla idoneità dell’istanza di reclamo ai fini della fruttuosa instaurazione di un reclamo nei confronti della compagnia aerea.

1.8. “Servizio di assistenza”: attivazione e perseguimento in nome e per conto del cliente della procedura di reclamo presso la compagnia aerea e, laddove necessario, esperimento delle dovute azioni legali.

1.9. “Azione legale”: esercizio del reclamo innanzi ad un organo giurisdizionale o qualsiasi altro organo indicato dalla legge.

1.10. “Delega” o “Procura”: documento fornito da Satisfly al Cliente all’esito del servizio di apertura pratica. La sottoscrizione del presente documento ed il suo invio a Satisfly tramite mail o tramite servizio postale, sono le condizioni indispensabili per avviare il servizio di assistenza di cui all’art. 1.8.

Il documento può presentarsi sotto diverse forme, in ragione delle azioni che potrebbero essere oggetto del servizio di assistenza.

1.11. “Risarcimento”: la somma totale di denaro relativa a un Reclamo, corrisposta da una compagnia aerea a titolo di compensazione pecuniaria, rimborso, risarcimento danni, liquidazione o come gesto di buona volontà o atto simile a favore del Cliente o di Satisfly, dopo l’accettazione da parte del Cliente stesso dei presenti Termini-

Tale risarcimento non comprende i pagamenti o rimborsi di onorari di avvocati, spese di consulenza legale, spese processuali, spese di riscossione, interessi o simili, in quanto spettanti esclusivamente allo staff di Satisfly.

1.12. “Spese legali”: sono gli extra-costi riconosciuti dalla Compagnia aerea a Satisfly, in via ulteriore al risarcimento riconosciuto al Cliente.

Articolo 2: Accordo

2.1. L’accordo tra il Cliente e Satisfly deve ritenersi raggiunto, limitatamente al solo servizio di apertura pratica, allorquando il Cliente compie le seguenti operazioni:

  • accetta i presenti termini e condizioni;
  • compila ed invia il modulo per l’istanza di reclamo.

2.2. Successivamente all’erogazione del servizio di apertura pratica, ai fini dell’erogazione del servizio di assistenza, l’accordo si ritiene raggiunto allorquando il Cliente compie le operazioni di cui alle lettere a) e b) del paragrafo che precede e, inoltre, sottoscrive e trasmette a Satisfly l’atto di delega/procura (cfr. 1.10) corredato da un documento di identità in copia fotostatica.

2.3. Con la stipula dell’Accordo previsto dall’art. 2.2, il Cliente garantisce di essere autorizzato e di avere la capacità giuridica per stipulare il sopraccitato Accordo, in nome e per conto proprio e – ove applicabile – dei propri compagni di viaggio.

Firmando la Delega/Procura, il Cliente garantisce di essere autorizzato e di avere la capacità giuridica per firmare la Delega/Procura in nome proprio e – ove applicabile – dei propri compagni di viaggio minorenni.

2.3.1. Con la stipula dell’accordo previsto dall’art. 2.2, il Cliente è consapevole che il servizio svolto da Satisfly concerne esclusivamente il risarcimento monetario.

Il Cliente acconsente altresì che Satisfly non accetti dalla compagnia aerea né vouchers, né altro tipo di servizio a titolo di Risarcimento del volo e che qualunque forma di Risarcimento diversa da quella monetaria verrà considerata alla stregua di un diniego da parte della Compagnia Aerea a meno che Satisfly ritenga - con valutazione non sindacabile da parte del Cliente - che le possibilità di ottenere un Risarcimento più favorevole per il Cliente siano minime e, pertanto, tenuto conto delle circostanze del caso, sia opportuno accettare un’offerta diversa dal Risarcimento monetario.

2.3.1.bis Con riferimento al periodo di emergenza sanitaria dovuto alla diffusione dell’epidemia da COVID-19, in conformità alle disposizioni recate dall’art. 88-bis del D.L. 17 Marzo 2020 n. 18 (cd. Decreto “Cura Italia”) come introdotto dalla Legge di conversione 24 Aprile 2020 n. 27, Satisfly, nel suddetto periodo emergenziale e, comunque, nel periodo di vigenza di tali disposizioni, è autorizzata dal Cliente ad accettare dalle Compagnie Aeree anche un risarcimento non monetario, sotto forma di voucher, bonus o qualsiasi altra forme di scontistica da utilizzare entro un certo lasso di tempo.

2.3.2. Con la stipula dell’accordo previsto dall’art. 2.2, il Cliente garantisce:

  • che nessuna procedura di Reclamo è stata affidata in gestione a terzi e che nessuna controversia legale tra il Cliente e la Compagnia Aerea avente ad oggetto la medesima pretesa, è in preparazione o pendente.
  • che la procedura di Reclamo oggetto del servizio di assistenza da parte di Satisfly non sarà ceduta a nessuna terza parte, in quanto il titolo legale relativo a detta procedura è già stato assegnato a Satisfly.
  • di aver annullato precedentemente alla sottoscrizione della Delega/Procura, qualsivoglia precedente accordo o assegnazione con terze parti per la trattazione del medesimo reclamo.

2.4. Con la stipula dell’accordo previsto dall’art. 2.2 il Cliente si obbliga a comunicare a Satisfly senza ritardo qualunque tipo di pagamento diretto o risarcimento che egli abbia ricevuto dalla compagnia aerea in merito alla procedura di reclamo trattata da Satisfly.

Siffatto pagamento sarà considerato come un Risarcimento e darà a Satisfly il diritto di riscuotere la propria commissione di servizio.

2.5. In seguito alla sottoscrizione della Delega/Procura il Cliente si impegna a cessare ogni negoziazione avviata “in proprio” con la compagnia aerea interessata e a indirizzare eventuali comunicazioni ricevute dalla compagnia direttamente a Satisfly.

2.6. L’Accordo di cui all’art. 2.2 cessa di produrre effetti nei seguenti casi:

  • Sottoscrizione ed invio dell’atto di revoca della Delega/Procura conferiti a Satisfly per l’attivazione del servizio di assistenza.
  • Rinuncia alla Delega/Procura da parte di Satisfly.
  • Perfezionamento e trasferimento del risarcimento in favore del Cliente.
  • Violazione dei presenti termini e condizioni.

Articolo 3: Servizio di apertura pratica.

3.1. Il servizio di apertura pratica di Satisfly comincia nel momento in cui il Cliente compila il modulo dell’istanza di reclamo, accetta i termini e condizioni, e trasmette tali dati a Satisfly attraverso il sito web dedicato www.satisfly.net.

Al termine della procedura di invio del modulo, il Cliente riceve una ricevuta attestante il perfezionamento dell’invio.

3.2. Il buon esito del servizio richiede che il Cliente abbia compilato in maniera completa e sincera tutti i campi del modulo indicati come obbligatori.

3.3. Al termine del servizio di apertura pratica, Satisfly comunica al Cliente la sussistenza o meno di congrue possibilità di ottenere il risarcimento.

Se il Cliente avrà indicato soltanto la casella di posta elettronica, tale comunicazione verrà data tramite mail.

Se il Cliente avrà indicato anche un recapito telefonico, lo staff di Satisfly si riserva la facoltà di attivare di effettuare la suddetta comunicazione, aggiuntiva alla comunicazione a mezzo mail, anche tramite telefono.

3.4. Nel caso in cui dal servizio di apertura pratica risulti che le informazioni fornite dal cliente in ordine al volo, al bagaglio o alle altre circostanze indicate nell’istanza di reclamo afferiscano a dati e/o fatti idonei ad avviare un reclamo che abbia possibilità di successo, Satisfly contatta il cliente, trasmettendogli l’atto di delega/procura da compilare e sottoscrivere.

Nel caso in cui dal servizio di apertura pratica risulti che le informazioni fornite dal Cliente in ordine al volo, al bagaglio o alle altre circostanze indicate nel modulo, afferiscano a dati e/o fatti non idonei ad avviare un reclamo che abbia possibilità di successo, Satisfly contatterà il Cliente esponendo al Cliente le circostanze che sconsigliano l’avvio del “servizio di assistenza” e riservandosi di non attivare il “servizio di assistenza” anche in presenza di un consenso del Cliente, da ritenersi non vincolante.

3.5. Il servizio di apertura pratica di Satisfly deve ritenersi compiuto nel momento in cui il Cliente riceve la comunicazione sull’esito (positivo o negativo) della valutazione.

Articolo 4: Servizio di assistenza.

4.1. Il servizio di assistenza di Satisfly è un servizio subordinato e successivo al servizio di apertura pratica.

Il servizio di assistenza comincia nel momento in cui Satisfly riceve dal Cliente (a mezzo mail o a mezzo servizio postale) la Delega/Procura compilata e sottoscritta dal Cliente, unitamente alla copia fotostatica di un documento di identità.

Se Satisfly non riceve l’atto di Delega/Procura compilato e sottoscritto dal ricorrente, il servizio di assistenza non può essere attivato e il rapporto con Satisfly deve ritenersi esaurito al momento della comunicazione dei risultati del servizio di apertura pratica (cfr. 3.5).

4.2. A seguito della ricezione della Delega/Procura firmata dal Cliente, Satisfly esercita il reclamo nei confronti della compagnia aerea, agendo in nome e per conto del Cliente.

4.3. Nel caso in cui la compagnia aerea riconosca la fondatezza del reclamo e la spettanza del risarcimento, si susseguono i seguenti adempimenti:

  • Satisfly incassa dalla compagnia aerea le somme spettanti al Cliente a titolo di risarcimento e le somme spettanti in via diretta a Satisfly a titolo di spese legali;
  • Satisfly comunica al Cliente il buon esito della procedura di reclamo;
  • il Cliente indica a Satisfly il metodo di riscossione prescelto tra quelli previsti da Satisfly (cfr. 7.2);
  • Satisfly trasferisce al Cliente - senza ingiustificato ritardo - soltanto le somme al Cliente riconosciute a titolo di risarcimento, senza applicare alcuna commissione.

4.4. Nel caso in cui la compagnia aerea riconosca solo parzialmente la fondatezza del reclamo e proponga un accordo transattivo, il Cliente è informato da Satisfly senza giustificato ritardo ed è’ consapevole che la decisione di accettare o meno una offerta di accordo è a sola discrezione di Satisfly, stante il conferimento della delega o procura preliminari all’erogazione del servizio di assistenza.

4.5. Nel caso in cui la compagnia aerea che ha operato il volo, non corrisponda il Risarcimento entro un periodo di tempo ragionevole dal momento della notifica del reclamo da parte di Satisfly, e qualora vi sia la ragionevole certezza che il reclamo proposto da Satisfly per conto del Cliente sia ragionevolmente tutelabile nelle sedi giudiziarie, Satisfly avvisa il Cliente della necessità di avviare un’azione legale (cfr. 1.9).

Qualora Satisfly giunga alla conclusione che non sussistono prospettive di successo, il Cliente verrà prontamente avvisato e Satisfly si impegna a non intraprendere ulteriori attività a meno che il Cliente conferisca espressa autorizzazione scritta.

Satisfly avvierà l’azione legale soltanto dopo aver ricevuto l’espresso consenso del Cliente.

4.6. Ai fini dell’esercizio dell’azione legale la sottoscrizione della delega/procura autorizza Satisfly, nel caso in cui esigenze logistiche e di spostamento lo richiedano, ad effettuare una domiciliazione presso un altro avvocato e/o delegare la presenza in udienza nonchè a fornire all’avvocato domiciliatario e/o all’avvocato delegato per l’udienza tutti i dati comunicati dal Cliente e necessari per l’espletamento dell’azione legale.

4.7. Satisfly si impegna ad informare il Cliente, senza giustificato ritardo, su ogni vicenda relativa all’azione legale.

4.8. Con la sottoscrizione della delega/procura il Cliente si impegna altresì, qualora nel corso dell’azione legale sia necessario firmare un Certificato di Autorizzazione, una Procura alle Liti, una Dichiarazione di Veridicità, un Modulo di Assegnazione o diversi e ulteriori documenti richiesti dall’autorità giudiziaria, a firmare tali documenti aggiuntivi.

Laddove il Cliente abbia già firmato un Modulo di Assegnazione e successivamente firmasse un Certificato di Autorizzazione, una Procura alle Liti, un Accordo di Tutela del Cliente o simili, il Cliente conviene che il Reclamo torni nella sua titolarità firmando i sopraccitati Certificato di Autorizzazione, Procura alle Liti, Accordo di Tutela del Cliente o simili.

4.9. Nel caso in cui il reclamo o l’azione legale abbiano esito positivo per il Cliente ma non siano corrisposte le spese legali in favore di Satisfly (perché la Compagnia si rifiuta di corrisponderle o perché non sono previste nel provvedimento giudiziale) il Cliente autorizza Satisfly ad agire in suo conto per ottenere il rimborso delle spese legali, anche attraverso un’azione legale, laddove necessaria.

4.10. Il Servizio di Assistenza si conclude alternativamente:

  • con il trasferimento del risarcimento in favore del Cliente, secondo gli strumenti di pagamento previamente concordati con Satisfly.
  • nel momento in cui Satisfly riceve la revoca dell’atto di delega/procura da parte del Cliente.

Articolo 5: Dati ed informazioni del Cliente.

5.1. Su richiesta di Satisfly, il Cliente o i suoi compagni di viaggio forniranno alla medesima tutti i dati e le informazioni indispensabili all’esecuzione dell’Accordo. Il Cliente garantisce che tutti i dati e le informazioni forniti sono corretti, completi e veritieri e, ove applicabile, di avere ottenuto l’autorizzazione dei compagni di viaggio.

5.2. Il Cliente si impegna a risarcire pienamente Satisfly per tutte le pretese di terzi comprese, ma non esclusivamente, pretese derivanti da comunicazioni, dati e/o informazioni errati nonché pretese causate da comportamenti fraudolenti.

In caso di dati e/o informazioni errati e/o comportamenti fraudolenti, Satisfly si riserva il diritto di risolvere il Contratto con effetto immediato. Se l’accordo è annullato conformemente a quanto disposto dal presente paragrafo, il Cliente non avrà diritto ad alcun risarcimento a qualsiasi titolo.

Articolo 6: Diritto di recesso.

6.1. Chi si qualifica come consumatore secondo la regolamentazione Europea (UE), per esempio una persona naturale che conclude una transazione legale per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta, ha diritto legale al recesso.

6.2. L’accettazione dell’Accordo può essere revocata entro 14 giorni dalla conclusione dell’Accordo stesso (ad esempio a mezzo lettera o e-mail) senza necessità di fornire motivazioni. Al fine di esercitare il diritto di recesso, la revoca deve essere comunicata entro il periodo di 14 giorni sopra menzionato e deve contenere una chiara dichiarazione della volontà di recedere dall’Accordo. Data la natura del servizio fornito, il Cliente non può ritirarsi dall’Accordo se è già stato informato da Satisfly che la compagnia aerea ha accettato il Reclamo, poiché in tal caso Satisfly ha già erogato il servizio richiesto.

La revoca può essere inviata al seguente indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Articolo 7: Costi del servizio.

7.1. Sia il servizio di apertura pratica, sia il servizio di assistenza sono a titolo gratuito.

7.2. Nel caso di esito positivo del reclamo, dopo aver ricevuto il risarcimento dalla compagnia aerea, Satisfly trasferisce il risarcimento al Cliente, avvalendosi di uno dei seguenti mezzi, previamente indicati dal Cliente:

  • bonifico bancario;
  • ricarica postepay;
  • vaglia postale;
  • money transfer.

In nessun caso Satisfly effettuerà pagamenti in contante del risarcimento dovuto al Cliente.

Satisfly si riserva di decurtare dal risarcimento, i costi sostenuti per il trasferimento (ad es. commissioni bancarie, costo del vaglia, ecc.)

7.3. Nel caso di esito positivo del reclamo e di trasferimento delle somme dalla Compagnia direttamente al Cliente, quest’ultimo si impegna a trattenere le somme ad egli spettanti quali il rimborso, il risarcimento e i relativi interessi, se erogati. Il Cliente riconosce e si impegna a corrispondere, senza ingiustificato ritardo, in favore di Satisfly le somme percepite a titolo di spese legali e onorari degli avvocati

7.4. Sulle somme oggetto di risarcimento e che devono essere trasferite da Satisfly al Cliente non può essere richiesto alcun interesse per il periodo che intercorre fra la ricezione e la trasmissione dei pagamenti.

7.5. Nel caso in cui il Cliente abbia fornito incorrette o incomplete informazioni necessarie alla riscossione del Risarcimento, qualora dopo vari promemoria e comprovati tentativi da parte di Satisfly di contattare il Cliente presso recapiti alternativi alla mail fornita in sede di formulazione dell’istanza di reclamo, il Cliente ancora non fornisca le informazioni richieste, Satisfly ha diritto a trattenere la parte del Risarcimento altrimenti destinata ad essere trasferita al Cliente.

7.6. Successivamente al pagamento da parte di Satisfly del Risarcimento da parte della Compagnia aerea concordato in conformità alle istruzioni e metodo selezionati dal Cliente, Satisfly non è più responsabile di:

  • assegni, carte di debito prepagate, carte di credito e simili smarriti durante il trasporto al Cliente;
  • qualsiasi effetto derivante dalla comunicazione di errate informazioni da parte del Cliente, a titolo esemplificativo e non esaustivo: errata indicazione del conto bancario e conseguente pagamento del risarcimento del volo a un destinatario sbagliato. Se il risarcimento del volo è stato pagato a un destinatario sbagliato per colpa del Cliente, Satisfly non sarà obbligata a recuperare attivamente il denaro corrisposto.

7.7. Satisfly non può essere ritenuta responsabile per alcun importo del Risarcimento, danni o simili, in caso di impossibilità di esecuzione del pagamento a favore del Cliente per un evento che va oltre il proprio ragionevole controllo, inclusi a titolo esemplificativo e non esaustivo: scioperi, dispute dei lavoratori, eventi naturali, guerre, rivolte, guerre civili, danneggiamenti, osservanza di una legge o di ordine governativo, regolamento o direttiva, incidente, guasto, incendio, alluvione e tempesta.

Articolo 8: Trattamento dei dati personali.

8.1. I dati personali del Cliente sono trattati da Satisfly nel rispetto del Regolamento UE n. 679/2016 e del D.lgs. 196/2013, come illustrato nell’apposito documento online sul sito web www.satisfly.net.

Articolo 9: Modifiche dei presenti termini e condizioni.

9.1. Satisfly è autorizzata a modificare i presenti Termini e i costi di servizio nonché stabilire condizioni aggiuntive in qualsiasi momento e senza previa notifica. Tuttavia, le modifiche peggiorative delle condizioni del Cliente non verranno applicate al medesimo, a meno che il Cliente non fornisca il proprio consenso a tali cambiamenti.

9.2. Qualora qualsiasi previsione dei presenti Termini dovesse essere o diventare nulla, illegale o inapplicabile, ciò non avrà alcun effetto sulle rimanenti previsioni che dovranno considerarsi valide e con pieno effetto.

9.3. La versione italiana dei presenti Termini dovrà ritenersi prevalente in caso di contraddizione con ogni altra versione tradotta in diversa lingua.